L'azienda

La particolare lavorazione della materia prima porterà alla realizzazione di un prodotto antisdrucciolevole molto resistente, che proprio per queste sue caratteristiche rustiche, è stato impiegato in molteplici lavori di ristrutturazione di ambienti storici.

Possiamo citare il Museo di Paleontologia di Napoli, (superficie di circa 2000 mq), i marciapiedi eseguiti con il tipo "Cotto antico" che si trovano a Montelupo Fiorentino, a Poggibonsi (mq. 1300), a Chianciano Terme circa (mq. 18.000), a Sarteano dove i marciapiedi posati sui viali della cittadina sono oltre i 3000 mq., ed anche la etrusca Chiusi con una equivalente metratura.

Vogliamo poi ricordare che con la stessa tipologia è stata realizzata la pavimentazione dei marciapiedi della stazione di Firenze Rifredi, a testimoniare l’alta resistenza anche ad un traffico elevato cui è idoneo il prodotto Barbetti.

Per quanto concerne le caratteristiche tecniche di questo cotto, dobbiamo far presente che ha un peso inferiore a quello degli altri cotti trafilati in commercio, con un risparmio sulle spese di trasporto quasi del 50%. Inoltre le alte temperature di cottura insieme alle caratteristiche specifiche della nostra lavorazione, consentono al materiale un basso assorbimento che si traduce in una facile o inesistente manutenzione dello stesso, anche se posato in locali di traffico molto elevato.

Nel contempo precisiamo che il Ns. materiale, per la varietà di colori e fiammature con cui viene prodotto, ha un considerevole mercato non solo in Italia, ma in diversi Paesi Europei ed oltremare.